Browse Tag

Futuro

Max Tegmark

Max Tegmark sul futuro dell’intelligenza artificiale

Nella discussione sull’intelligenza artificiale (IA) spesso ci si ritrova a confrontare 2 poli opposti. Quello degli ottimisti e quello dei pessimisti. Ma il dibattito, in realtà, presenta diverse sfumature.

C’è anche chi è preoccupato per lo sviluppo di una superintelligenza artificiale, ma allo stesso tempo crede che questa potrebbe essere una cosa positiva per il mondo. Tutto dipenderebbe dalla progettazione e dalla gestione.

Il cosmologo Max Tegmark, cofondatore del Future Life Institute, ne ha parlato nel suo nuovo libro: “Life 3.0: Being Human in the Age of Artificial Intelligence“. Max Tegmark offre una panoramica dei problemi legati all’IA, dall’impatto sul lavoro alle guerre.

In un’intervista per Motherboard, riportata di seguito, ha spiegato la sua visione sul futuro dell’intelligenza artificiale.
Leggi

Un drone per l'agricoltura

Presente e futuro della robotica in agricoltura

Sempre più robot e applicazioni di intelligenza artificiale (IA) stanno invadendo i campi coltivati. Ma non è un’invasione ostile, anzi.

Chi oggi può investire in queste tecnologie può già ottenere grandi vantaggi. Droni, macchine, sistemi di controllo per la semina e il raccolto. Queste sono gli strumenti che in agricoltura diventeranno sempre più comuni.

TechEmergence ha individuato alcuni esempi di applicazioni robotiche e di IA per l’agricoltura attualmente in uso e altre emergenti. Vediamo quali sono e come possono essere sfruttate.
Leggi

Tim O'Reilly

Tim O’Reilly e gli algoritmi fuori controllo

Il divulgatore del concetto di web 2.0, Tim O’Reilly, è stato intervistato da Steven Levy per Wired. Il tema: intelligenza artificiale (IA) e algoritmi fuori controllo.

Tim O’Reilly è stato tra i primi a percepire sia il valore sociale sia quello commerciale di Internet. È stato anche tra i primi a discutere di morale legata alla tecnologia digitale.

Nel suo ultimo libro, “WTF: What’s the Future and Why It’s Up to Us“, O’Reilly non nasconde il suo ottimismo. Celebra la capacità della tecnologia di creare magia, ma non trascura le conseguenze più pericolose.

Quest’intervista è un’occasione per capire meglio qual è il suo punto di vista sull’IA e sulle sue applicazioni. Di seguito trovi la trascrizione.
Leggi