Vladimir Putin

Russia: restrizioni più severe sull’importazione di OGM

Poco tempo fa, il presidente russo Vladimir Putin ha firmato una norma che sanziona chi non rispetta le condizioni di etichettatura degli OGM. Sembra che le intenzioni siano quelle di vietare in assoluto le importazioni di prodotti OGM.

 

La normativa

Il disegno di legge è stato presentato al Ministero della Scienza e dell’Istruzione ed è stato poi approvato dalla Commissione del Governo russo sulle attività legislative. La legge vieta la coltivazione di organismi geneticamente modificati in Russia. Ma è sull’importazione che è stato lanciato un messaggio molto chiaro. La legge russa, infatti, vieterà l’importazione degli OGM per la vendita e per effettuare studi scientifici.

Questo disegno di legge, inoltre, dovrebbe rafforzare le leggi federali vigenti sulla regolamentazione dell’ingegneria genetica per “minimizzare i rischi per l’uomo e l’ambiente“. Dunque,  d’ora in poi, ci saranno sicuramente restrizioni e controlli molto più severi sugli OGM.

Inoltre, si è espresso anche il primo ministro Dmitry Medvedev sostenendo che la Russia non ha alcuna intenzione di importare OGM in futuro.

 

Liberi da OGM?

A quanto pare, la volontà della Russia è quella di evitare il più possibile di avere a che fare con gli organismi geneticamente modificati. Che piaccia o meno, in questo caso conta poco: Vladimir Putin sembra avere le idee molto chiare per quanto riguarda la coltivazione e l’importazione degli OGM.

In Europa la questione OGM è molto variegata. Ciò è dovuto soprattutto al molto discusso e misterioso TTIP (Transatlantic Trade and Investment Partnership). Ma anche altri paesi stanno prendendo delle posizioni a riguardo. Ad esempio, la Francia ha vietato la coltivazione di OGM e l’Italia ha vietato la coltivazione del mais transgenico MON 810.

La Russia sembra voler intraprendere la strada della libertà dagli OGM. Alcuni paesi europei forse seguiranno il suo esempio, ma è ancora troppo presto per dirlo. Ci sarà mai un’Europa libera dai monopoli e gli interessi legati ai prodotti OGM?

Fonte: naturalsociety
Foto: Flickr


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.