Browse Tag

Società

Hannah Fry

Hannah Fry: gli algoritmi controllano la nostra vita

La maggior parte di noi non sa cosa sia un algoritmo e come funzioni. Eppure le nostre vite ormai sono largamente influenzate da questi pezzetti di codice che indicano a un computer come eseguire un compito specifico.

L’esperta di matematica Hannah Fry sostiene che non dovremmo pensare che ci siano algoritmi buoni e algoritmi cattivi. Invece, dovremmo prestare molta più attenzione alle persone che li programmano.

Molti algoritmi prendono decisioni importanti al posto nostro. In un’intervista di Vox, Annah Fry ha spiegato perché questi cambiano le regole della vita umana.
Leggi

Pedro Domingos sulla corsa alle armi nell’IA

Pedro Domingos, professore presso l’università di Washington, ricercatore nel settore del machine learning e autore de “L’algoritmo definitivo“, ha espresso la sua opinione sulla competizione globale nell’intelligenza artificiale (IA).

Fin dove si spingeranno i big player? Qual è e quale sarà l’impatto politico? Quali saranno le minacce? Domingos ha risposto a queste e ad altre domande in un’intervista di Spiegel Online.
Leggi

Intelligenza artificiale e biometria

IA e biometria: 6 applicazioni innovative

Le applicazioni biometriche di solito vengono adottate per la sicurezza e il controllo degli accessi tra aziende e organizzazioni governative.

Nel corso del tempo, la tecnologia biometrica ha catturato l’interesse anche di molti investitori che lavorano in diversi settori. L’integrazione dell’intelligenza artificiale (IA) sta potenziando questi sistemi rendendoli sempre più precisi.

Un articolo di TechEmergence mostra alcune delle applicazioni più innovative di IA e biometrica. Ma prima di vedere quali sono, facciamo una sintesi di come funzionano queste tecnologie.
Leggi

I volti di una ragazza e di un ragazzo che si guardano immersi in un mare di 0 e 1.

NIPS 2017: l’intelligenza artificiale per scopi sociali

Nei primi di dicembre 2017 circa 8000 ricercatori del settore di machine learning e intelligenza artificiale (IA) hanno partecipato alla conferenza Neural Information Processing Systems (NIPS).

In quest’occasione la Royal Society, il Foreign and Commonwealth Office Science e l’Innovation Network hanno riunito alcune figure di spicco per capire come i progressi nell’IA potrebbero essere sfruttati per il bene della società.

Sono emersi alcuni temi interessanti: vediamo quali.
Leggi

L'intelligenza artificiale per prevenire e rilevare i crimini.

5 applicazioni attuali di IA per prevenire e rilevare crimini

Diverse aziende stanno sperimentando l’intelligenza artificiale (IA) per prevenire e rilevare atti criminali. Alcuni reati sono relativamente prevedibili. Tutto dipende da quanti e quali dati si ha a disposizione.

Ma non sono solo le aziende ad essere interessate a queste tecnologie. Anche i governi vorrebbero avere a disposizione questi strumenti. Innanzitutto per offrire supporto alla polizia di stato. Poi per cercare di ridurre alcuni costi. Perché si sa, il crimine ha un impatto economico sulla società.

TechEmergence ha fatto una ricerca per vedere come l’IA attualmente viene adottata per la lotta contro il crimine. Sono emerse 5 applicazioni nello specifico. Vediamo quali sono e in cosa consistono.
Leggi