Browse Tag

RoundUp

Una scatola di Roundup

La Francia chiede la supervisione per la vendita del Roundup nei vivai

La ministra francese dell’Ambiente Ségolène Royal ha proposto di supervisionare la vendita dell’erbicida Roundup per i vivai. Il prodotto della multinazionale americana di biotecnologie Monsanto contiene un principio attivo chiamato glifosato che di recente è stato classificato come “probabilmente cancerogeno per l’uomo” dall’International Agency Research on Cancer (IARC).

Leggi tutto

Lo Sri Lanka vieta il glifosato con effetto immediato

Glifosato

Il neoeletto presidente dello Sri Lanka,
Maithripala Sirisena, ha vietato il glifosato (principio attivo dell’erbicida Roundup di Monsanto). Il motivo è l’aumento dei tassi di malattia renale cronica in tutta la comunità agricola del paese. La malattia ha già colpito il 15% dei lavoratori dello Sri Lanka settentrionale. Ovvero 400.000 persone, e fino ad oggi circa 20.000 hanno perso la vita a causa delle sostanze chimiche contenute nel prodotto della Monsanto.

Leggi tutto

Grain Millers respinge l’avena con il glifosato della Monsanto

Avena

Nel mese di marzo l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha classificato il glifosato come sostanza probabilmente cancerogena per l’uomo. Nonostante ciò, l’erbicida Roundup prodotto dalla multinazionale americana Monsanto continua ad essere uno dei prodotti più venduti in tutto il mondo.

Ma forse le cose stanno iniziando a cambiare. La società Grain Millers, uno dei maggiori acquirenti di avena, ha annunciato che non acquisterà più avena trattata con glifosato.

Leggi tutto

Monsanto

Monsanto: un reparto per screditare gli scienziati oppositori

Per la prima volta un dipendente della Monsanto, multinazionale americana di biotecnologie, ha ammesso che nella società esiste un intero reparto che si occupa di screditare gli scienziati che si schierano contro gli organismi geneticamente modificati. Qualcuno se lo aspettava, qualcun altro no. Fatto sta che la dichiarazione pubblica, forse involontaria, farà sicuramente discutere.
Leggi tutto