Browse Tag

Esoscheletro

Sophie Morgan

Sophie Morgan e la sua esperienza con l’esoscheletro Rex Bionics

Al momento, gli esoscheletri permettono a una persona paralizzata di rimanere in piedi e di camminare. Un risultato non da poco, anche se i costi sono ancora alti e molte di queste macchine sono in fase di sperimentazione. Ma chi ha avuto la fortuna di provare un esoscheletro ha visto la sua vita cambiare in modo positivo.

Sophie Morgan, 31 anni, artista, modella e presentatrice ha condiviso la sua esperienza con l’esoscheletro della Rex Bionics. Per Sophie Morgan poter tornare a camminare era un sogno.

Ora quel sogno è diventato realtà! Rex ha cambiato la mia vita.
Leggi tutto

L'esoscheletro Superflex

Superflex: l’esoscheletro per potenziare l’apparato muscolo-scheletrico

L’organizzazione californiana no-profit SRI International ha annunciato il distacco della sua divisione per la robotica dandole vita propria e chiamandola Superflex. La nuova società non si concentrerà sullo sviluppo di robot industriali. Si concentrerà sullo sviluppo di un economico esoscheletro per il potenziamento delle capacità fisiche umane. Lo scopo principale è aiutare i disabili nelle loro attività quotidiane e offrire uno strumento conveniente per alleviare i dolori ossei e muscolari.
Leggi tutto

L'esoscheletro Phoenix

Phoenix: l’esoscheletro economico della SuitX

Per un paralitico, passare dallo stare seduto su una sedia a rotelle allo stare in piedi grazie a un esoscheletro non è affatto facile. Eppure a Steven Sanchez è successa una cosa del genere. È entrato nell’ufficio di SuitX con la sedia a rotelle e mezz’ora dopo è uscito camminando grazie al supporto dell’esoscheletro Phoenix, ora disponibile per circa 40.000 dollari.
Leggi tutto

L'esoscheletro R70i

R70i: l’esoscheletro che ti fa percepire i problemi dell’invecchiamento

Solitamente gli esoscheletri aiutano le persone paralizzate o con gravi disabilità a stare in piedi e a compiere alcuni movimenti. Questa volta però vedremo in azione un esoscheletro diverso. Si tratta di R70i. La sua tecnologia permette all’indossatore di provare l’esperienza delle conseguenze dell’invecchiamento, come difficoltà motorie, visive e uditive.
Leggi tutto