Melonee Wise al fianco di uno dei robot della Fetch Robotics

Più lavoro per umani e robot: il piano di Fetch Robotics

La startup californiana Fetch Robotics fornisce soluzioni per il trasporto di materiali tramite robot autonomi e per la raccolta dati. Al momento 50 persone e oltre 125 robot lavorano per la startup. Le macchine di Fetch Robotics sono in grado di lavorare con le persone in totale sicurezza. Tutto ciò di cui hanno bisogno è una mappa.

Secondo Melonee Wise, CEO di Fetch Robotics, esiste la possibilità di creare più lavoro sia per le persone sia per i robot. Lo ha spiegato in un’intervista del MIT Technology Review condotta da Tim Simonite. Vediamo quali sono le sue idee e cosa ne pensa del progresso nel settore della robotica.
Leggi tutto

Un medico donna interagisce tattilmente con interfaccia olografica

5 applicazioni di IA dei migliori ospedali americani

L’intelligenza artificiale (IA) sta dimostrando i suoi vantaggi anche negli ospedali. Su Tech Emergence è stata condotta un’analisi sul tipo di applicazioni di IA adottate dai migliori ospedali americani. L’analisi si è basata sulla classifica dei migliori ospedali redatta nel report “Best Hospitals Honor Roll” di U.S. News and World Report.

Anche se queste tecnologie di IA sono relativamente nuove, stanno già facendo la differenza in diversi casi. Vediamo allora quali sono queste 5 applicazioni di IA dei 5 migliori ospedali USA.
Leggi tutto

Kurzweil sulla connessione del cervello al cloud

Il noto inventore e futurista Ray Kurzweil ha spiegato cosa succederà quando connetteremo il cervello al cloud.

Oggi i computer e i cellulari sono miliardi di volte più potenti rispetto a un decennio fa. Ci permettono di tradurre lingue, navigare sul web e trovare risposte. Secondo l’esperto, in futuro faremo a meno di questi dispositivi grazie a una connessione diretta tra cervello e cloud.
Leggi tutto

Un planisfero digitale attraversato da stringhe di 0 e 1

Le IA faranno tutti i nostri lavori? Forse tra 120 anni

L’intelligenza artificiale (IA) sta trasformando il trasporto, la sanità, la scienza e la finanza. E in futuro questa trasformazione potrebbe cambiare completamente le nostre abitudini.

Il Future of Humanity Institute ha condotto un sondaggio sul futuro dell’IA. Lo studio è intitolato “When Will AI Exceed Human Performance?” e sono stati intervistati diversi esperti di machine learning.

Secondo gli esperti, dovranno trascorrere almeno altri 120 anni prima che tutti i lavori verranno automatizzati.
Leggi tutto

Render 3D di un uomo con cervello illuminato

Al lavoro sul potenziamento del cervello umano

Il potenziamento del cervello non riguarda più solo la fantascienza. Grazie ai progressi fatti nell’ambito delle scienze neurali, diventa sempre più possibile. Un giorno potremo scegliere di aumentare le nostre capacità cerebrali. Qualcuno lo farà per seguire trattamenti di malattie neurodegenerative. Qualcun altro lo farà per sfruttare le opportunità di una super-intelligenza.
Leggi tutto