Anthony Foxx

Anthony Foxx sul futuro driverless negli USA

The Verge ha intervistato il ministro dei trasporti americano Anthony Foxx sul futuro dei veicoli autonomi.

Lo scorso settembre, il Dipartimento per i Trasporti americano ha emanato una norma sui veicoli driverless che potremmo definire storica.

La norma accelererà i processi di messa in sicurezza dei veicoli autonomi e il loro utilizzo. Stabilisce le regole per la produzione e la vendita dei veicoli autonomi e impone alle aziende di condividere i dati di ricerca con i regolatori federali. E, cosa molto importante, promuove la protezione della privacy dei passeggeri.

Entriamo più nel dettaglio grazie all’intervista a Anthony Foxx.
Leggi tutto

Technology vs Humanity

Un estratto da “Technology vs Humanity”, di Gerd Leonhard

Il futurista Gerd Leonhard ha pubblicato un estratto del suo nuovo libro “Technology vs Humanity“. Le sue osservazioni critiche riguardano le trasformazioni tecnologiche a cui stiamo assistendo e a cui assisteremo. Trasformazioni che ricadranno non solo sulla società e sull’economia, ma anche sulla nostra biologia.

L’estratto è una buona occasione per capire cosa possiamo trovare nel libro e qual è il suo approccio. Lo puoi trovare qui. Ho pensato potesse interessare, quindi l’ho tradotto: lo trovi di seguito.
Leggi tutto

Biohacking

10 esempi di biohacking per diventare super-umani

Il biohacking è una disciplina che negli ultimi tempi sta suscitando un certo interesse. Si tratta dell’applicazione dell’hacking alla biologia al fine di migliorare le prestazioni del corpo. Dispositivi e microchip impiantabili, il sequenziamento del DNA con tecniche avanzate sono solo una parte dell’attività.

Siccome però intorno al biohacking c’è ancora un po’ di scetticismo e incomprensione, ho deciso di provare a fare un po’ di chiarezza. Così, dopo alcune ricerche, ho deciso di condividere un video che va dritto al punto attraverso degli esempi reali. Il video presenta 10 esempi di biohacking dove le tecnologie hanno hanno reso degli umani dei super-umani. Alcune sono tecnologie digitali, altre no. Ma vediamole tutte perché sono molto interessanti.
Leggi tutto

Bill Nye

Bill Nye sul futuro della stampa 3D

Il noto divulgatore scientifico Bill Nye ha descritto la sua visione sul futuro della stampa 3D. Sostiene che la stampa 3D ha ancora molto da offrirci e che cambierà totalmente le nostre abitudini.

Ne ha parlato in un’intervista di Big Think. Qui sotto trovi il video e la traduzione. La stampa 3D è una tecnologia affascinante per quello che fa, ma anche per quello che potrà fare tra diversi anni.
Leggi tutto

Concept di Audi sul futuro dei veicoli autonomi

8 previsioni sul futuro dei veicoli autonomi e le città

Alcuni esperti hanno espresso un parere sul futuro dei veicoli autonomi. L’evoluzione dei veicoli driverless avverrà insieme all’evoluzione tecnologica della città. Senza l’una non può esserci l’altra.

Tesla, Google, Audi e Uber sono solo alcune delle aziende che stanno investendo in questo settore. Ognuna di esse prevede che prima o poi i veicoli autonomi saranno i padroni delle strade.

Vediamo quali sono le idee di alcuni urbanisti e futuristi intervistati da Wired.
Leggi tutto

Edward Snowden in un'immagine

Snowden su Donald Trump e il futuro della privacy

Come agirà il neoeletto presidente americano Donald Trump nei confronti della protezione della privacy? Quale sarà il suo rapporto con la NSA (National Security Agency)? Edward Snowden ne ha discusso in una videoconferenza organizzata da Start Page, il motore di ricerca che si considera l’unico a garantire davvero la privacy.

Snowden è sembrato abbastanza ottimista sul futuro della privacy. Ha detto che non bisogna preoccuparsi troppo di Trump perché i cambiamenti nascono dall’azione delle persone.
Leggi tutto

Bimbi robot

Bimbi robot: in Giappone si fa sul serio

I bimbi robot sono un argomento sempre più dibattuto in Giappone. Oggi il “Paese del Sol levante” è quello con più cittadini anziani nel mondo. Le previsioni delle Nazioni Unite indicano che entro il 2050 il numero delle persone dai 70 anni in su sarà il doppio rispetto a quelle tra i 15 e i 30 anni.

Per questo il governo sta pensando a delle strategie per incoraggiare le coppie a diventare genitori. Una di queste potrebbe avere a che fare con la robotica.
Leggi tutto

L'intelligenza artificiale Watson di IBM

Un’intelligenza artificiale per le presidenziali USA del 2020?

Oggi l’intelligenza artificiale (IA) ha dei limiti. Non può fare ciò che vediamo nei film e che leggiamo nei libri di fantascienza. Ma un domani? D’altronde, il suo progresso è costante. Alcuni esperti credono che tra 30 anni le macchine ci supereranno in quasi tutte le attività.

Queste attività saranno per la maggior parte manuali. Ma lo sviluppo dell’IA potrebbe sorprenderci. Forse l’IA sarà anche in grado di svolgere lavori più intellettuali. Architetto, insegnante, psicologo, medico… O magari presidente degli Stati Uniti?

Leggi tutto

Aerial Dragnet: il programma di sorveglianza di droni ideato dalla DARPA

Aerial Dragnet: il programma della DARPA per sorvegliare i droni

I droni diventano sempre più piccoli e accessibili. È quindi sempre più facile che vengano usati per scopi immorali. Per questo motivo la DARPA (Defense Advanced Research Projects Agency) sta lavorando a una soluzione. Questa soluzione è descritta nel programma Aerial Dragnet.

Nel programma viene proposto un futuro sistema di sorveglianza urbana dei droni. Un sistema che potrà rilevare, tracciare e classificare i droni che solcano i cieli delle città. Vediamo di che si tratta e quali potrebbero essere le conseguenze della sua applicazione.
Leggi tutto

Come sarà il futuro della chirurgia? Robot e medici insieme.

Il futuro della chirurgia tra robot, dati e IA

Come sarà il futuro della chirurgia? Stiamo vedendo sempre più robot operativi in grado di effettuare operazioni di precisione con il supporto umano. Ma con lo sviluppo dell’intelligenza artificiale (IA), le macchine potranno avere un ruolo primario. Analizzeranno grandi quantità di dati in brevissimo tempo e troveranno le soluzioni migliori.

In futuro i robot per la chirurgia faranno di più. Non si limiteranno ad aumentare la precisione, ridurre la grandezza delle incisioni e a migliorare la destrezza dei chirurghi.
Leggi tutto